Servizi offerti

vai a FINANZIAMENTI ISI - INAILScadenza 5 giugno 2017

 
  • Analisi e valutazione dei rischi in azienda (D.Lgs. 81/2008)
    • Luoghi di lavoro (Titolo II, D.Lgs. 81/2008)
    • Rischio incendio e misure di prevenzione incendi (D.M. 10/03/1998)
    • Esposizione agli agenti chimici (D.Lgs. 25/2002)
    • Esposizione agli agenti fisici: vibrazioni (D.Lgs. 187/2005), rilievi fonometrici in ambito lavorativo, campi elettromagnetici (D.Lgs.257/2007), radiazioni ottiche emesse da sorgenti artificiali (Titolo VIII, D.Lgs. 81/2008)
    • Esposizione ai videoterminali
    • Esposizione agli agenti biologici (Titolo X, D.Lgs. 81/2008)
    • Movimentazione manuale dei carichi
    • Movimentazione meccanica dei carichi
    • Rischi stress lavoro correlati
  • Stesura e aggiornamento del Documento di valutazione dei rischi (DVR - Documento sulla Sicurezza)
  • Stesura del Documento unico di valutazione dei rischi da interferenze per la cooperazione e il coordinamento (DUVRI)
  • Sicurezza e salute sui cantieri temporanei e mobili per le unità operative fuori sede: organizzazione e stesura dei Piani operativi di sicurezza (POS)
  • Organizzazione e stesura dei Piani di emergenza aziendali (Documento delle emergenze interno) e per l’evacuazione dai luoghi di lavoro in caso di incendio, evento sismico e alluvione (D.M. 10/03/1998)
  • Espletamento della funzione di Responsabile del servizio di prevenzione e protezione (RSPP) esterno o affiancamento dei Responsabili del SPP interni
  • Direttiva Macchine (D.P.R. 459/96 e Direttiva 2006/42/CE)
  • Apparecchi e Recipienti in Pressione (costituzione del fascicolo tecnico previsto dalla Direttiva PED, D.Lgs. 93/2000)
  • Predisposizione, redazione e organizzazione dell'informazione per i dipendenti e i visitatori sui rischi lavorativi e sulle misure di tutela da adottare
  • Corsi di formazione per Datori di lavoro, Dirigenti, Preposti, RLS, Addetti alla squadra antincendio, evacuazione e alla squadra di primo soccorso, mulettisti, PES - PAV (lavori elettrici),  (cliccare qui per la descrizione dei corsi e per i prezzi)
  • Implementazione del Sistema di Gestione per la Sicurezza OHSAS 18001 : 2007

Sicurezza e salute durante il lavoro

Posted by Someone

 

Lo Studio Apicella rappresenta un punto di riferimento certo per tutte le aziende che devono affrontare le difficili problematiche poste dalle normative sulla sicurezza dei lavoratori. Un'organizzazione che ha che ha come obbiettivo la prevenzione e la protezione e, quindi, la riduzione sistematica degli infortuni e delle malattie professionali attraverso l'applicazione di nuove tecniche di lavorazione, la sostituzione di sostanze utilizzate nel ciclo produttivo, la verifica degli impianti e delle apparecchiature, la riorganizzazione della produzione, la formazione aziendale dimostra di aver compreso che i costi legati ai fermi produttivi e agli infortuni provocati da un basso livello di attenzione alla gestione della sicurezza sono assolutamente inaccettabili e deleteri per l'efficienza e la produttività. 

L'impegno economico che si richiede all'azienda viene rapidamente ripagato nei seguenti termini:

  • Crescita produttiva e ottimizzazione dei costi, come conseguenza dell'innovazione tecnologica (riduzione degli sprechi e dei difetti, riduzione dei consumi);
  • Riduzione delle assenze per infortuni o malattie causate da organizzazioni produttive obsolete e da impianti o apparecchiature vetusti o non conformi;
  • Minor premio assicurativo all'INAIL e finanziamenti pubblici per le PMI che vorranno implementare un Sistema di Gestione per la Sicurezza dei Lavoratori (SGSL);
  • Miglioramento dell'immagine nei confronti dei clienti privati e degli enti pubblici;
  • Finanziamenti pubblici alle aziende che implementano e certificano un sistema di gestione per la qualità o per l'ambiente;
  • Possibilità per le aziende di partecipare alle gare d'appalto pubbliche che richiedono come requisito essenziale la certificazione di un Sistema di Gestione Aziendale OHASAS 18001:2007;
  • Possibilità di essere inseriti negli elenchi dei fornitori di grandi gruppi industriali;
  • Fiducia dei cittadini e delle istituzioni comunali del territorio di appartenenza dell'azienda;
  • Migliori rapporti sindacali.

Gestione delle emergenze

September 10, 2009Posted by Someone

 

Uno sguardo particolare va posto alle problematiche della prevenzione incendi, in quanto il rischio incendio coinvolge non solo i lavoratori e i beni dell'azienda ma anche le popolazioni vicine. Escludendo dal nostro ambito di intervento le aziende rientranti nelle Direttive Seveso, possiamo organizzare la gestione delle emergenze in Aziende rientranti nei seguenti due macrogruppi:

  • aziende a rischio di incendio generico (basso, medio, alto) (D.M. 10/3/1998)
  • aziende a rischio di incendio specifico (D.P.R. 151/2011)

Le aziende del primo gruppo affrontano la Prevenzione Incendi secondo le indicazioni riportate nel Documento di valutazione dei rischi (fino a dieci lavoratori) oppure nel Piano delle Emergenze Interno (PEI). La gestione delle emergenze in azienda previste dalle procedure riportate nel DVR o nel PEI non si limitano solo agli incendi ma si estendono anche alle emergenze procurate dagli eventi naturali (alluvioni, terremoti, eruzioni vulcaniche) e all'organizzazione del primo soccorso.

Le aziende del secondo gruppo sono suddivise in circa ottanta attività: esse, oltre a dover affrontare la gestione del rischio incendio secondo regole tecniche orizzontali o, se esistenti, specifiche diverse per ciascuna attività, hanno l'esigenza di conseguire la Conformità Antincendio dopo la presentazione di relazioni tecniche e perizie redatte da professionisti esperti riconosciuti dal Ministero dell'Interno. La conformità antincendio deve essere periodicamente riinnovata. Per ulteriori informazioni si rimanda alla seguente pagina: "prevenzione degli incendi".

La gestione delle emergenze, generalmente, non si sovrappone alla gestione della sicurezza e salute, in quanto la prima si adotta durante la normale attività produttiva quotidiana, mentre la seconda si adotta nel momento in cui l'attività produttiva, di un reparto o dell'intera organizzazione, si ferma per un incendio o una calamità. Tuttavia da parte delle aziende c'è un obbligo nelle attività di prevenzioni incendi e nel coinvolgimento dell'intera struttura produttiva ad affrontare le emergenze che possono presentarsi. Pertanto, il Datore di lavoro deve attivarsi affinchè tutti i lavoratori siano informati, formati ad affrontare tali evenienze e, inoltre, deve organizzare, formare e addestrare gli addetti alla squadra antincendio e alla squadra di primo soccorso. Per un elenco completo dei corsi di formazione aziendali per la sicurezza si rimanda alla seguente pagina: "formazione".

Corsi di formazione aziendale per la sicurezza

September 10, 2009Posted by Someone

 

I nostri corsi sono tenuti da noti e stimati professionisti, con esperienza nella formazione dei lavoratori, in aula con l'utilizzo di ausilii didattici tradizionali e informatici. I programmi svolti sono conformi ai contenuti previsti dalla normativa vigente, gli attestati di frequenza rilasciati sono validati da enti bilaterali paritetici.

I corsi, su richiesta, possono essere tenuti in idonee aule indicate dall'azienda committente e i calendari delle lezioni possono essere completamente adattati alle esigenze aziendali.

Il Centro formativo offre corsi per:

  • RSPP-DL (Datore di lavoro - Responsabile de servizio di prevenzione e protezione)
  • RSPP interno
  • ASPP (Addetto al servizio di prevenzione e protezione)
  • Dirigente
  • Preposto
  • RLS
  • Addetto alla squadra antincendio e all'evacuazione
  • Addetto PES - PAV (lavori elettrici)
  • Addetto alla movimentazione meccanica dei carichi con carrello elevatore (muletto)

Clicca qui e leggi tutto..........

Sistemi di gestione aziendali
OHSAS 18001 : 2007

September 10, 2009Posted by Someone

 

Il decreto legislativo 81/2008 prevede che il miglioramento delle condizioni di sicurezza possa essere conseguito, gestito, misurato e valutato anche implementando un sistema di gestione aziendale, conforme alla norma internazionale OHSAS 18001:2007, certificabile da un ente terzo. Questa soluzione, risulta essere interessante per le aziende che hanno la necessità di ottenere uno sconto sui premi assicurativi INAIL. Le aziende con meno di 50 lavoratori  che adotteranno un modello di organizzazione e gestione aziendale per la sicurezza e la salute possono usufruire di finanziamenti INAIL (art.11.c.6 del D.Lgs 81/2008).

La riduzione del tasso medio di tariffa in misura fissa , in relazione al numero dei lavoratori - anno del periodo, è determinata come segue:

Lavoratori - anno   Riduzione
Fino a 10 30 %
Da 11 a 50 23 %
Da 51 a 100 15 %
Da 101 a 200 12 %
Da 201 a 500 7 %

 

Servizi di consulenza per SGA

Il ricorso alla nostra consulenza per la progettazione, implementazione e certificazione del proprio SGA conforme alla norma OHSAS 18001:2007 è giustificato per i seguenti motivi:

  • la progettazione di un sistema ha un tempo limitato e quindi anche il costo dovrà essere definito e limitato
  • le nostre conoscenze dei sistemi produttivi sono specifiche e siamo in grado di applicarle nel dettaglio
  • le nostre esperienze sono ampie e diversificate
  • è nelle nostre capacità trasferire le nostre conoscenze alle risorse umane dell'azienda cliente in modo da creare una cultura interna

I nostri interventi

Intervento di solo supporto
E' il caso in cui l'azienda nostra cliente ha una struttura e delle risorse umane capaci di attivare un proprio sistema di gestione e si avvale del supporto dello Studio Apicella per una supervisione dell'operato. I punti su cui si svolge il nostro intervento sono i seguenti:
  • verifica della conformità della documentazione e del sistema
  • simulazione dell'audit di certificazione
  • supporto per le pratiche e adempimenti, anche formativi, richiesti dal sistema in vista della visita di certificazione
Intervento solo documentale

Il nostro Studio avvalendosi della collaborazione con il Responsabile aziendale, affronta i seguenti punti:

  • analisi dei processi aziendali
  • redazione delle bozze delle procedure operative, della modulistica e del manuale del SGA
  • verifica della documentazione e eventuali modifiche e correzioni
  • stesura definitiva definitiva della documentazione
  • supporto per le pratiche e adempimenti, anche formativi, richiesti dal sistema in vista della visita di certificazione
Intervento globale

Il nostro Studio provvederà a progettare e implementare l'intero sistema, per la parte documentale, per la parte tecnica e per il coordinamento, coinvolgimento delle risorse umane. Inoltre fornirà il supporto per la necessaria formazione del personale e per l'iter di certificazione. Si individueranno le seguenti fasi:

  • analisi preliminare dei processi
  • coordinamento con il responsabile aziendale
  • coinvolgimento dei responsabili di area
  • emissione delle bozze della documentazione di sistema
  • verifiche sull'applicazione del sistema
  • verifiche sull'adeguatezza delle azioni intraprese
  • modifica ed emissione definitive della documentazione del sistema
  • verifiche sull'applicazione del sistema
  • formazione del personale
  • preparazione dell'audit di certificazione
  • supporto nella scelta dell'ente di formazione del personale e dell'ente di certificazione

Dove siamo - Contatti

September 10, 2009Posted by Someone

 

Per informazioni, preventivi o qualsiasi altra comunicazione servirsi dei recapiti seguenti oppure compilare il modulo riportato in basso:

STUDIO APICELLA
Castellammare di Stabia (Napoli)
Si riceve solo su appuntamento.
Telefono:    081.850.40.79
Fax (24 hr): 178.224.62.44

Inviaci un'email

Inviaci un'email

September 10, 2009Posted by Someone

 
* dati obbligatori
* Nome Cognome:
* E-Mail:
Telefono:
* Città:
 
* Spazio per richiesta informazioni:

Prima di inviare la richiesta, leggi l'informativa sulla riservatezza dei dati sensibili:
Informativa ai sensi art. 13 D. Lgs. 196/03

Gentile Cliente, la presente per informarLa che presso lo Studio Tecnico Ing. Salvatore Apicella (www.techno-lab.it) viene effettuato il trattamento dei Suoi dati personali nel pieno rispetto del D. Lgs. 196/03. I dati sono inseriti nelle banche dati dello Studio Tecnico Ing. Salvatore Apicella in seguito all'acquisizione del Suo consenso salvi i casi di cui all'art. 24 D. Lgs. 196/03. In base a tale normativa il trattamento sara' improntato ai principi di correttezza, liceita' e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti. Ai sensi dell'art.13 La informiamo che:

1. I dati sono raccolti per finalita' contrattuali, commerciali, amministrativo-contabili, statistiche e per l'instaurazione di normali contatti commerciali ed il trattamento avviene con le seguenti modalita': manuale ed informatizzata.
2. Il conferimento dei dati ha natura facoltativa.
3. In caso di rifiuto di conferire i dati le conseguenze saranno il mancato raggiungimento delle finalita' di cui al punto 1.
4. I Suoi dati sono stati acquisiti tramite nostra richiesta / Suo contatto e potranno essere comunicati a spedizionieri, corrieri, consulenti per l'attuazione delle finalita' sopra indicate nonche' per ulteriori iniziative di marketing, di pubblicita', di promozione e di ricerche di mercato.
5. Ai titolari ed ai responsabili del trattamento potra' rivolgerSi per far valere i Suoi diritti cosi' come previsti dall'articolo 7 del D. Lgs. 196/03 e cioe': la conferma dell'esistenza o meno dei dati che La riguardano; la cancellazione, la trasformazione in forma anonima ed il blocco dei dati trattati in violazione di legge; l'aggiornamento, la rettifica ovvero l'integrazione dei dati; l'attestazione che le operazioni descritte sono state portate a conoscenza di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi.
6. Il Titolare del trattamento e' l'Ing. Salvatore Apicella. Non sono previsti Responsabili.
7. Il documento programmatico sulla sicurezza dei dati personali e' disponibile presso la sede dello Studio Tecnico Ing.Salvatore Apicella.

Consenso

Il Cliente, acquisite le informazioni di cui all'articolo 13 del D. Lgs. 196/03, acconsente al trattamento dei propri dati personali nei limiti indicati nell'informativa che dichiara di avere ricevuto e letto.

Accetti le condizioni?:    SI   NO

 

 

 
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sicurezza lavoro a Napoli, a Castellammare di Stabia, a Pompei, a Sorrento, Angri, Gragnano, Salerno, Nocera, Scafati, Caserta, Capua, , a Formia, a Gaeta, a Minturno, a Scauri, a Mondragone, a Cellole, a Sessa Aurunca